Alessandro Pisati

Alessandro Pisati

    

Il 15 di gennaio 2019 l’Amico Sandro Pisati se ne è andato!

Difficile esprimere la tristezza di un saluto che può solo più essere nel nostro pensiero…

Sandro è stato anche Lui parte importante della storia dei nostri cani e del nostro Club. In quasi quarant’anni di allevamento ha prodotto dei bellissimi Cani da Montagna, salvaguardando il tipo e conservando fedelmente la Sua passione.

Sandro nella vita faceva il Medico Allergologo, un bravo Medico, un bravissimo Medico!

Non era solo bravo professionalmente, lo era anche umanamente! Il Suo carattere particolare e la Sua ironia erano solo una parte dell’essenza di quest’uomo che era Amico buono e generoso! Infinite sono state le ore che trascorreva nel Suo reparto dell’Ospedale Maugeri a Pavia; faceva anche le guardie notturne quando poteva farne a meno e riposarsi un po’.

Fare il Medico era ed è stata la sua vocazione, allevare i Cani da Montagna la Sua passione.

Ogni anno, da tanti anni, faceva il Suo “pellegrinaggio” nei Pirenei. Certo si andava a Lourdes per pregare e comprendere quanto si era fortunati, e quanto la nostra fortuna stonasse con tutta la sofferenza presente in quel posto, ma l’attesa ed il lungo viaggio era focalizzato soprattutto sui Montagna ed i Pastori che sarebbero stati presentati in quei giorni alla Nationale Francese organizzata dal Club francese R.A.C.P.

Quante volte si è andati! Il programma del viaggio era già scritto di anno in anno prima di pensarci: partenza venerdì pomeriggio con tappa notturna a Aix en Provence, o giù di lì; l’indomani, al mattino, passaggio a Foix per salutare i coniugi Giralt e respirare un po’ di aria dell’allevamento Comté de Foix. Naturalmente Sandro aveva da tempo comprato tutti i regali nei negozi dai quali fedelmente si forniva a Pavia e Ginette et René Giralt erano i primi beneficiari! Poi via verso il luogo dove si sarebbe svolta la Nationale d’élévage la domenica. Acquisti nei negozi che vendevano l’amato fois gras et il prosciutto particolare di cerdo Pata Negra allevato in libertà. Pernottamento a Vic en Bigorre per tanti anni e in seguito ad Argèles Gazost.

La domenica ecco l’appuntamento tanto atteso! Tanti Montagna, tanti Pastori e tanti amici da salutare e per molti di questi Sandro portava qualcosa da regalare.

La domenica, a pranzo o a cena, Sandro mangiava sempre la minestra che si chiama Garbure: fedele anche a questa.

Il lunedì si tornava di buonora perché a sera bisognava essere in Italia; Sandro mica poteva lasciare i suoi pazienti ed i Suoi cani per così tanto tempo! Nel ritorno, ci si fermava nell’Area di servizio vicino a Carcassonne dove ancora Sandro comprava dei regali per i Suoi fratelli, per Saeda, l’amica di sempre, per i figli del Suo amico di lunga data Romolo e per altri ancora.

Questo era Sandro Pisati, il Pisatun! Una persona generosa, leale, buona ed un Amico sincero come è molto raro trovare in questo mondo poco amico della gente perbene come Lui. Una persona fedele  con una passione fedele e disinteressata per i cani.

Caro Sandro mancherai a tutti quelli che ti hanno conosciuto.

Noi tutti del Club ACP

Nicoletta Moro

Leave a Reply